SEO e Indicizzazione

Lavorare Online: Seo Italiani e Guadagno?

SEO e SondaggioQuanto guadagna un SEO in Italia? Ovvero quanto guadagna una persona che si occupa di ottimizzazione all’interno dei Motori di Ricerca in Italia?

E’ questa la domanda che si è posto, e che ha posto ad una serie di esperti Andrea Scarpetta, libero professionista che da febbraio 2011 lavora in SEMS, conosciuta come una fra le migliori 30 agenzie al mondo specializzata in SEO e focalizzata sul search marketing.

Sul suo sito, Andrea, scrive che “risolve problemi di web parketing e risponde a domande come:

– Perchè le persone non arrivano sul mio sito? Perchè non mi contattano dopo essere arrivate?

– Perchè i miei competitor sono ai primi posti di google? Perchè il mio sito non si trova su google?”

Si occupa di ottimizzazione per i motori di ricerca, di Social Media Optimization ed Advertising, insomma è uno dei personaggi che ruota intorno al web da qualche tempo ed ha una certa esperienza.

Nel recente articolo scritto sul Tagliablog (al quale ho ripromesso di parlarne anche su Monetizzando), Andrea si definisce, più semplicemente, un SEO Specialist (per leggere l’articolo puoi andare su “quanto guadagna un SEO in Italia – Tagliablog“).

Andrea ha così creato un sondaggio tramite Google Docs (“Quanto guadagna di netto un SEO in Italia? Facciamo i conti!”) con tre domande:

1 – Quanto prendi al netto ogni mese?

2 – Come lavori (forma contrattuale)

3 – Come sei venuto a conoscenza del sondaggio.

Finora (o meglio al momento dell’articolo presente sul Tagliablog) le risposte raccolte sono state 86, un numero discreto direi, Andrea dice di aver intercettato una fetta cospicua dei SEO italiani (86 SEO in tutta Italia non è un numero piuttosto basso mi chiedo io? Probabilmente c’è ancora molto spazio per chi vuole entrare in questo mondo…).

Ed il sondaggio continua ad essere aperto, quindi se sei un SEO e non eri ancora a conoscenza di questo sondaggio, o vuoi partecipare, sei invitato a farlo. Posto questo i dati più interessanti (e riassunti, per gli approfondimenti ti invito a leggere l’articolo di Andrea sul Tagliablog) sono:

– Esistono alcune regioni in cui i SEO mancano? Sembrerebbe assurdo ma Valle D’Aosta, Basilicata, Molise, Sardegna, Umbria, Trentino e Friuli Venezia Giulia sembrano carenti di SEO;

– Le regioni che hanno il maggior numero di SEO sono Lombardia (15), Veneto (14) ed Emilia Romagna (13). In Sicilia, la mia terra, ci sono 6 SEO (un pò pochini…);

– Per la maggior parte, i SEO, lavorano con Contratti a Progetto o Contratti a Tempo Indeterminato, ci sono in sostanza pochi veri “liberi professionisti (14);

– La retribuzione media mensile è di circa 1402 euro, una cifra interessante, visti anche i periodi di crisi e gli scarsi investimenti delle aziende.

E tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua o partecipare al sondaggio? Lascia il tuo commento su Monetizzando.com o partecipa al sondaggio 😉

Buon lavoro e buon guadagno online, spero, come sempre, che quest’articolo ti sia stato utile,

Valerio.

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

3 Comments

  1. E la mia Umbria cos’ha fatto, per meritarsi l’iniziale minuscola???
    😉
    Comunque, dubito ch nella mia regione non esistano Seo….forse sono un po’ distratti dalle vacanze 🙂

    Beatrice

  2. Non sono una seo, anche se mi occupo di studiare anche questo interessantissimo mondo!
    Sono una web writer, scrivo contenuti per il web, per questo tengo conto anche di alcuni aspetti che riguardano direttamente il mondo seo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close