Affiliazioni

Lead Magnet: Cos’è? Affiliate Marketing ed Infomarketing

Lead Magnet: Cos’è? Affiliate Marketing ed Infomarketing – Per lavorare bene con le affiliazioni e con gli infoprodotti bisogna lavorare sulla lead generation, ovvvero sulla acquisizione di indirizzi email e la creazione di una mailing list, in questo articolo spieghiamo cosa è un lead magnet e perchè è fondamentale per un affiliate marketers di successo.

Spesso, quando si parla di creazione di mailing list, il primo suggerimenti che viene dato è quello di creare un prodotto di valore ed offrirlo gratuitamente ai propri utenti (generalmente, questo prodotto, si traduce molto semplicemente in un eBook) in cambio del loro indirizzo email (o della condivisione sui social).

Lead Magnet: Cos’è?

In maniera molto semplice, con il termine lead magnet si intende un incentivo gratuito dato agli utenti in cambio dell’iscrizione alla tua mailing list: nel mondo anglosassone i lead magnet sono le “sign up offers”, gli “ethical bribes” o i contenuti freemium.

Generalmente vengono forniti tramite file Pdf ed una serie di email (preimpostate tramite autoresponder).

Un lead magnet può essere anche un coupon particolarmente accattivante o una consulenza gratuita.

  • I Lead magnets sono di diverso tipo
  • Aggiungere un lead magnet può raddoppiare il tasso di iscrizione alla tua newsletter
  • I lead magnet possono essere creati in pochissimo tempo

Come scegliere il lead magnet?

Per scegliere un buon lead magnet dovresti porti tre domande fondamentali, ovvero:

  • Quali argomenti sono fondamentali/interessanti per i tuoi clienti/utenti?
  • Quali argomenti sono più semplici da trattare per te?
  • Quale formato (testo, immagini, video) è migliore per offrire queste informazioni?

Prima di tutto dovresti infatti capire quali informazioni vorrebbero avere realmente i tuoi utenti su un determinato argomento: potresti farlo seguendo dei gruppi di facebook dedicati al tuo settore oppure effettuando un sondaggio fra i tuoi utenti/clienti: in poco tempo avrai moltissime idee sugli argomenti da sfruttare per i tuoi lead magnet.

Trova i problemi che non sono stati risolti e le domande frequenti, le aree di interesse e gli argomenti che generano più discussioni/interazioni o che sono controversi.

Il contenuto offerto dev’essere lungo?

Non sempre creare un Pdf di 100 pagine o più è l’idea migliore per offrire valore all’utente. Non bisogna spendere molto tempo nella creazione di un lead magnet (datti un timing massimo di una settimana e non superarlo).

Se il tasso di conversione del tuo sito è inferiore al 5% e stai usando un popup / lightbox (a tal proposito ti ricordo, che per WordPress, esiste il plugin “Ninja Popups” che ti permette di fare moltissime cose) probabilmente dovresti testare un lead magnet differente o aggiungere più contenuti correlati al contenuto del tuo lead magnet.

Vuoi guadagnare 500 euro al mese? Sii specifico!

Sono sicuro che il titolo di questo paragrafo ti ha spinto a leggere subito questo paragrafo. E’ un chiaro esempio di come la specificità incentiva molto di più all’azione: per il tuo lead magnet sii specifico.

E’ meglio scrivere “Come guadagnare 500 euro al mese” rispetto ad un più generico “Come fare soldi online”. Prova varie headlines per il tuo lead magnet prima di scegliere quella definitiva, e magari chiedi un feedback ai tuoi amici/contatti web.

Esempi di lead magnet

In questo paragrafo voglio farti un pò di esempi su alcune tipologie di lead magnet davvero molto usate online (e da chi fa affiliate marketing in america):

  • Videocorsi con posti limitati
  • Video corsi tramite sistemi di autoresponder
  • Infografiche
  • Liste di tools e strumenti indispensabili (se inserisci anche plugin e consigli su freelancer / siti dove acquistare servizi a poco prezzo ancora meglio)
  • Checklist
  • How to (Come fare…) in formato Pdf chiaramente
  • Consulenze e coaching
  • Coupon
  • Biglietti omaggio per eventi
  • Template e Samples
  • Accesso a membership gratuite o gruppi facebook privati
  • Free trial
  • Giveaway
  • Webinar
  • Plugin che richiedono una email per il download

Come creare un lead magnet?

Un modo semplice e veloce per creare un lead magnet è quello di creare un pdf con i tuoi migliori articoli pubblicati sul tuo sito internet ed offrirli gratuitamente ai tuoi utenti che lasciano il loro indirizzo email. Prima di creare il lead magnet devi avere chiari anche i tuoi obiettivi di business: qual è il tuo “funnel di vendita“? Che tipo di contatti vuoi intercettare?

Una volta intercettato il bisogno dell’utente puoi sfruttarlo a tuo favore:

  • Un utente che entra sul tuo store con prodotti esclusivi potrebbe approfittare di uno sconto interessante iscrivendosi alla maling list (prendi l’esempio di Zalando che offre a chi si iscrive alla newsletter un buono sconto)
  • Un utente che entra nel mondo del web potrebbe essere interessato ad ottenere i migliori consigli per creare il suo sito internet e posizionarlo sui motori di ricerca (e tu, come affiliate marketer, potresti guadagnare da affiliazioni di hosting, template, plugin e tools, se fai un buon lavoro)
  • Un utente che cerca delle ricette potrebbe essere interessato a scaricare un piccolo eBook con “dieci ricette salvavita per pranzi e cene veloci” (ed anche qui, come affiliate marketer, potresti poi guadagnare sfruttando le affiliazioni)

Ricorda di visitare anche la sezione dedicata all’email marketing di Monetizzando.com, per altri consigli sulla gestione di una lista di indirizzi email!

E tu cosa ne pensi? Hai già creato il tuo lead magnet? Lascia il tuo commento su Monetizzando.com, oppure condividi l’articolo sui social se l’hai trovato utile!

Buon affiliate marketing,

Valerio

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close