Consigli e DomandeCorsi Libri e Formazione

Cosa è la Link juice di un blog o sito?

cosa-e-la-link-juiceOgni blogger che si rispetti ha bevuto un buon bicchiere di link juice, e molto spesso non vuole offrirne nemmeno un pò!

E se anche Matt Cutts, direttore della ricerca su Google ci parla di link juice, allora questo significa che il “succo di link” è davvero importante.

Cosa è la link juice di un sito internet o di un blog?

La link juice è la quantità di link presenti all’interno di un sito, e ci permette di capire quanto il nostro succo è diluito, annacquato o piuttosto quanto è concentrato. A questo punto è importante capire come si misura la link juice di un sito internet?L’idea di scrivere quest’articolo nasce da un commento ricevuto ieri, in cui un utente mi scriveva “non sapevo che i link che inserisco sul mio sito hanno un peso specifico…”.

Sostanzialmente meno link sono presenti all’interno di un sito internet e più forza hanno i link che ci sono! Tradotto in soldoni, se un sito internet ha all’interno delle sue pagine 100 link (e non basta contare solo i link presenti all’interno dell’articolo, bisogna contare anche tutti i link presenti nell’header, nel footer, nella sidebar,…) la forza del sito verrà distribuita fra i vari link perdendo consistenza con l’aumento del numero di link, e, viceversa, meno link ci sono, più questi link saranno ritenuti validi, utili, importanti dai motori di ricerca.

Google preferisce una persona che linka pochi contenuti, ma buoni, piuttosto che un sito che linka tante risorse, ma poco valide. Ecco perchè lo scambio link non è molto apprezzato da Google, e, se ieri era possibile raggiungere un Pr (Page Rank) di 3 in poco tempo, giocando molto sullo “Scambio link”, oggi è più difficile riuscire ad accaparrarsi il page rank!

Sostanzialmente la link juice è la forza che ha un sito di trasmettere autorità ad un altro sito internet, e si misura sulla base del numero di link presenti all’interno di un sito. Questo non significa che non dovrai più linkare nessuno, e/o che dovrai eliminare tutti i link presenti sulle tue pagine, ma semplicemente che dovrai rivedere la tua strategia, evitare link superflui e inserire solamente i link più interessanti e validi, quelli che davvero ritieni utili e che possono offrire un supporto e un “plus” per l’utente che visita il tuo sito.

Dunque, per farla breve, sì ai link negli articoli che portano ad altri articoli interessanti, a risorse esterne, alla qualità, no invece ai link che non servono a nessuno se non a fare un pò di “spam”, e a tutti quei link che risultano “Superflui”.

Pensa al tuo blog come ad un bed and breakfast: le persone vengono sul tuo sito, trascorrono qualche decina di minuti, cercano delle informazioni e vanno via: se si son trovati bene torneranno di certo da te, ma se han trovato una gran confusione, troppe cianfrusaglie e un luogo poco curato, non penso torneranno nuovamente a trovarti o a prenotare la notte da te! Come disse un saggio qualche tempo fa less is more!

E il tuo rapporto con i link qual’è? Conoscevi già il concetto di link juice? Hai mai contato tutti i link presenti all’interno del tuo blog o sito internet? Io l’ho fatto qualche tempo fa e mi son reso conto che erano davvero tanti (sebbene spesso non ce ne rendiamo conto)! Son sicuro che ne avrai almeno 40 sulla tua home page, prova tu stesso a contarli!!!

Buon lavoro online e grazie per aver letto Monetizzando!

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

6 Commenti

  1. Grazie mille.

    il tuo articolo mi ha fatto riflettere.
    è uno degli aspetti che stavo curando di meno del mio blog.
    Hai ragione: less is more! 😉

    A presto!

    Fabietto

  2. Un gran bel articolo devo dire, sono pienamente d’accordo su tutto quello che è stato consigliato sui link in uscita, infatti di solito il consiglio nel caso dei portali e di stare sotto i 100 link interni in uscita.

  3. Ma a livello di link, si contano solo quelli che puntano all’esterno o anche quelli interni che rimandano alle mie stesse pagine?

    E poi, se io volessi fare un bel menu completo dove poi inserisco anche ordinatamente degli articoli divi per categorie ecc ecc e mi trovo quindi un Header – footer e sidebar fissi con oltre 120 link… questi mi farebbero perdere qualità?

    Per me è un concetto complicato e difficile, sono d’accordo sui link di qualità, su puntare a risorse pertinenti ma a questo punto temo che anche i menu, le liste tag e category quindi dovranno essere riviste esatto?

  4. ciao Valerio, complimenti per l’articolo, ho inserito un post sul mio sito con link a questa pagina, proprio in riferimento ad un articolo che ho fatto sulla link building e link juice.

    Puoi vedere l’articolo qui:

    A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close