Social Network

Marketing e Social Network: Twitter e Ads GeoLocalizzati?

Twitter Ads Geolocalizzati Aprile 2011 AdageTwitter ha deciso di annunciare, durante l’AdAge di New York, una novità che farà felici diversi marketer che lavorano online, principalmente all’interno dei social network: la possibilità di geolocalizzare la pubblicità anche all’interno del social network dai famosi 140 caratteri.

Da quando è nato Twitter, sebbene venga utilizzato da tantissime persone, non si è ancora capito come sarà possibile sfruttarlo al meglio per monetizzarlo, o meglio sono proprio gli ideatori di Twitter che stanno cercando di capire come offrire il massimo ed allo stesso tempo riuscire a guadagnare con uno dei social network più diffusi del web.

La strada potrebbe essere proprio quella della geolocalizzazione: sarà infatti possibile a breve (per adesso la nuova funzione è disponibile negli stati uniti in 210 città circa) creare delle campagne pubblicitarie puntando ai follower che appartengono ad una precisa area geografica, ad un target preciso ed in questo modo aumentare i tassi di conversione delle campagne.Attraverso la nuova Dashbord Follower sarà infatti possibile studiare e conoscere chi sono le persone che ci seguono, quali sono le informazioni che hanno inserito su Twitter e quindi targhettizzare le campagne pubblicitarie per colpire un pubblico mirato.

Queste nuove funzioni dovrebbero permettere anche a piccole aziende di creare le loro campagne su Twitter andando a “contattare” o proporre il loro servizio esclusivamente alle persone che potrebbero essere interessate al prodotto/servizio offerto.

Ci saranno dunque Tweet, Trend ed Account Sponsorizzati che permetteranno di geolocalizzare gli annunci attraverso questa fantomatica Dashbord Follower: una bacheca che dovrebbe aiutarci a targhettizzare gli utenti.

Cosa ne pensi di questa introduzione? Hai mai usato Twitter per fare pubblicità alla tua azienda, al tuo prodotto o al tuo servizio online?

Lascia un commento su Monetizzando.com!

Buon lavoro,

Valerio

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close