Guide Varie

N26 Metal Carta Mastercard: Carta di Debito NFC – Richiedila Online

Una delle novità più interessanti nel panorama delle carte di debito NFC è rappresentata di sicuro da N26 Metal Carta Mastercard. A lanciarla sul mercato, con l’intento di farla diventare la carta per la generazione digitale, è stata N26, banca diretta con sede a Berlino, nota fino al luglio del 2016 come Number 26.

Caratteristiche di N26 Metal Carta Mastercard

N26 Metal è una carta di debito che, di primo acchito, sembra del tutto simile alle altre. Ma non è così, per via del suo “cuore” in tungsteno che la rende impossibile da piegarsi e da rompersi.

Insomma, una carta abilitata ad effettuare pagamenti NFC, che non si piega e non si spezza, essendo anche, con i suoi 18 grammi, tre volte più pesante di quelle in plastica.

Questa carta, che sfrutta il circuito MasterCard, ha un nucleo, attorno al quale è collocato un involucro di vernice trasparente che ti permette di intravedere l’antenna NFC.

La prima carta metal in Europa a garantire pagamenti contactless rappresenta quindi il connubio perfetto tra tecnologia e design.

Come funziona N26 Metal Carta Mastercard?

Essendo una carta di debito, N26 Metal ha un’accettazione maggiore rispetto alle altre carte prepagate.

A differenza della carta di credito, dove c’è il classico resoconto mensile, con N26 il controllo finanziario è completo, dato che tutte le transazioni avvengono in “real time” e sono addebitate sul tuo conto corrente, proprio per darti la possibilità di monitorare al meglio le tue spese.

Tutte le volte che effettui una transazione, puoi avere il totale controllo del saldo disponibile grazie alle notifiche push istantanee.

Accettazione N26 Metal

Questa carta di debito è accettata online, presso gli sportelli automatici e nei negozi dove c’è il simbolo MasterCard.

In riferimento ai pagamenti diretti con i rivenditori e ai prelievi presso ATM, per l’approvazione di ogni transazione, ti viene richiesto il PIN della tua carta.

Nel caso di pagamenti presso negozi online, devi inserire il codice CVV a tre cifre, presente sul retro della tessera.

L’NFC garantisce pagamenti wireless per importi fino a 25 euro.

Va detto poi che, al fine di evitare restrizioni di accettazione del Paese di utilizzo, N26 Metal viene emessa come carta locale in riferimento al Paese di residenza.

Utilizzo N26 Metal Carta Mastercard

L’apertura di un nuovo conto corrente con N26 Metal è immediata, visto che stando a quanto dichiara “la banca per smartphone” a sito, bastano appena 8 minuti. Puoi aprire il conto, cliccando sul bottone qui di seguito e seguendo la procedura guidata, basata sull’inserimento dei dati personali all’interno dell’apposito form:

L’omonima app per iOS e per Android permette di bloccare o di sbloccare la carta, oltre che di trasferire soldi.

E se il PIN non funziona?

Nel momento in cui vai ad impostare il PIN di questa carta di debito, la sua memorizzazione nella rete Mastercard avviene in totale sicurezza.

Va detto, però, che, soprattutto in Grecia, Francia, Slovacchia e Irlanda, i commercianti utilizzano POS, dove il riconoscimento del PIN avviene offline.

Ciò vuol dire che la verifica del codice PIN da parte dei POS è quella del chip della carta e non quello del circuito MasterCard.

Dato questi terminali non accettano il codice PIN, quando fai un prelievo presso un ATM, ti conviene sincronizzare il PIN online salvato sul circuito MasterCard direttamente sul chip della carta. Solo in questo modo, N26 verrà riconosciuta anche dai POS offline.

Conviene o no?

Perché scegliere questa carta di debito?

N26 Metal assicura prelievi, pagamenti e servizi assicurativi senza commissioni. Ottima l’offerta di un’assicurazione viaggio completa, grazie a cui hai la possibilità di evitare di inciampare in ogni tipo di imprevisto.

I benefici di MasterCard World Elite, poi, ti permettono di risparmiare in viaggio sia sull’alloggio che sull’affitto auto.

Di converso, c’è da dire che il prezzo ufficiale di 14,90 euro al mese, però, è più alto rispetto alla media.

Conclusioni

N26 Metal è un’interessante novità tra le numerose carte di debito NFC attualmente disponibili sul mercato. Il loro denominatore comune è quello di rendere allo stesso tempo “digital” e “premium” le modalità di pagamento da parte dei clienti fidelizzati.

Riusciranno a togliere definitivamente dalla circolazione i soldi contanti? Anche se in ottica di lungo periodo, in linea teorica, i presupposti ci sono tutti, visto che si va incontro ad una “smaterializzazione” delle carte plastificate che riempiono (ndr forse bisognerebbe dire “riempivano”) i portafogli.

E tu hai già un Conto N26? Vuoi dire la tua? Lascia un commento qui di seguito, oppure, se quest’articolo ti è stato utile, metti mi piace e condividilo su Facebook!

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close