Affiliazioni

Network di Affiliazione Video: Beead – Guadagnare Con i Video?

Network di Affiliazione Video: Beead – Guadagnare con i Video?

E’ già da qualche mese sul mercato italiano Beead, uno dei network di affiliazione dedicato al mondo video. Beead Italia è una società leader in Francia nella monetizzazione inventory video incrementale.

Lavora con diversi premium publisher fra i quali Virgin Radio, Fanpage, Giallozafferano, Le Figaro, Les Echos, Capital e molti altri.

I formati video proprietari di Beead sono, a detta del network, altamente remunerativi e generano revenue incrementali rispetto alla raccolta standard di un sito internet.

I formati pubblicitari proposti da Beead sono poco invasivi: l’attivazione è a discrezione dell’utente (ad esclusione dei formati interstitial e flow).

Vediamo quali sono secondo Beead i vantaggi di entrare a far parte del network:

– L’utente non è disturbato da formati invasivi, anche attivando i formati può in ogni momento skipparli senza effettuare il redirect sul sito dell’inserzionista;

– Il publisher viene remunerato per ogni espansione, a prescindere dalla visualizzazione completa del video da parte dell’utente.

E’ possibile usufruire di una inventory video esterno alla logica dei preroll e senza costi legati alla creazione di un inventory.

Non ci sono obblighi contrattuali: è possibile attivare/disattivare le campagne disponibili in qualsiasi momento.

I punti di forza evidenziati da Beead sono:

– Sistema di micropagamento pubblicitario;

– Inventario di video pubblicitari unico al mondo;

– Modo flessibile di monetizzare il tuo sito;

– Implementazione semplice e veloce.

Formato pubblicitario CaptiView: Cosa è?

BeeAd ha introdotto anche un formato Adv con selettore video multiscelta, posizionabile sui contenuti premium dei publisher: ha uno screenlayer che ospita i video pubblicitari e che si può personalizzare a seconda delle campagne. Il layout della skin può ospitare qualsiasi contenuto interattivo:

– Richiesta di test drive;

– Adv del settore automotive;

– Landing page;

– Photogallery;

– Link ai canali social; …

L’obiettivo è quello di rendere l’advertising una esperienza sia per l’utente che per il brand. Si vogliono così valorizzare le logiche del “cost per engagement”. Se l’utente elude il contenuto pubblicitario nessun costo di campagna sarà addebitato all’advertiser, perchè questo avviene acompleted view.

(Quindi se l’utente non completa l’azione richiesta i publisher non guadagneranno nulla). BeeAd specifica che l’Adv è skippabile, segno che il formato è al 100% non invasivo.

Non ho testato questo sistema per guadagnare online, non conosco i termini minimi di pagamento e le modalità di pagamento disponibili, se hai maggiori informazioni o domande e vuoi inserire un commento, come sempre, sei il benvenuto fra le pagine di montizzando.com.

In alternativa puoi visitare la sezione del sito dedicata al mondo delle affiliazioni online.

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close