Soldi

PayPal Come Funziona? Conto, Pagamenti e Prepagata: Guida Completa

Cos’è PayPal e come funziona? Quando acquisti qualcosa su internet, o semplicemente quando navighi in cerca di idee e offerte, ti sarà sicuramente capitato di vedere PayPal tra i metodi di pagamento. Il simbolino è una doppia P maiuscola, ormai noto in tutti i principali e-commerce del mondo.

PayPal Cosa è?

PayPal è un modo semplice e veloce per gestire pagamenti online in modo sicuro. Grazie ad esso, infatti, si possono effettuare pagamenti e ricevere soldi per prestazioni occasionali. Inoltre, PayPal è molto utile per uno scambio di denaro tra persone note, ad esempio per accumulare soldi per un regalo in comune o per un’altra spesa.

Per usarlo basta recarsi sul sito ufficiale e registrarsi in modo completamente gratuito. Non è necessario tenere una somma di denaro sul conto PayPal: il conto può rimanere anche vuoto per molto tempo.

Conto PayPal, come gestirlo al meglio

Una volta aperto il conto PayPal potrai accedere ad esso quando vuoi. La schermata principale del conto ti mostra il tuo saldo e le ultime operazioni sia in entrata che in uscita: i soldi in entrata sono evidenziati in colore verde e sono contraddistinti dal segno +, mentre quelli in uscita sono in nero e preceduti dal segno -.

Inoltre, potrai tenere traccia dei destinatari o dei mittenti del denaro, che compaiono sopra la riga con la transazione.

Nella parte sinistra della schermata vedrai i conti bancari o le carte ricaricabili abbinate al tuo conto PayPal (ne parleremo più diffusamente in un paragrafo dedicato).

Con PayPal puoi inviare denaro, richiederlo e usare funzioni di pagamento veloce come PagoPa: questo sistema è molto utilizzato soprattutto dalle università, che stanno sostituendo i Mav bancari con questa trasmissione del denaro più immediata.

Se hai un’azienda o sei solito effettuare tutte le tue transazioni su PayPal puoi anche abbonarti e accedere a un conto Business: tramite una sottoscrizione è possibile aprire un conto che ha valore legale più forte e che possa emettere anche fatture per le prestazioni.

I pagamenti con PayPal: aggiungi a PayPal la tua carta prepagata

Abbiamo detto che con PayPal si possono effettuare o ricevere versamenti di denaro. Come fare, però, se il denaro che è su PayPal si vuole portare fuori e depositarlo, ad esempio, su un proprio conto o su una propria carta?

Al tuo account PayPal puoi abbinare una carta o un conto corrente bancario in sicurezza, senza paura che vengano fatti movimenti o versamenti sul tuo conto.

Se ricevi molto denaro con PayPal e vuoi trasferirlo al di fuori, basta ad esempio abbinare una ricaricabile ed effettuare con regolarità gli spostamenti. Ricorda che sotto una certa cifra (di solito sotto i 150 euro) sarai tenuto al pagamento di una commissione per lo spostamento del denaro.

L’abbinamento di una carta o di un conto al tuo conto PayPal torna utile anche a ruoli invertiti. Se non hai più denaro su PayPal ma vuoi effettuare un acquisto utilizzando questa modalità di pagamento (che, ricordiamo, è tra le più sicure in assoluto) puoi ricaricare il conto PayPal prelevando del denaro dalla tua ricaricabile o dal tuo conto bancario.

Vantaggi e svantaggi di PayPal

Insomma, ora hai capito perfettamente come funziona PayPal. La domanda è: quali vantaggi e quali svantaggi presenta un conto del genere?

Gli svantaggi sono davvero pochissimi, quasi non esistono. PayPal è personale, sicuro ed ha accordi con tutti i principali mercati mondiali: anche acquistare in Italia un bene che proviene dall’altra parte del mondo è possibile grazie a PayPal.

Il vantaggio più evidente è quello della sicurezza. PayPal, infatti, ha delle politiche commerciali molto stringenti e tutelanti per il cittadino.

Chi paga con PayPal per l’acquisto di un bene ha il rimborso garantito in caso di smarrimento, danneggiamento o mancata consegna di quel bene. All’interno del tuo conto PayPal è possibile aprire un ticket di segnalazione quando qualcosa non ti arriva o non corrisponde alle tue aspettative (oppure in caso di truffa, quando gli oggetti non ti arrivano proprio).

PayPal si mobiliterà per la restituzione del denaro chiedendo direttamente al mittente del bene di risarcirti la perdita economica.

Commenti Facebook
Close
Close