Facebook Ads

Pixel Facebook Ads: Come Funziona?

Pixel Facebook Ads: Come Funziona? In quest’articolo ti parlo delle nuove funzioni del nuovo pixel di Facebook, utilissimo per monitorare le conversioni, ottimizzare le campagne o creare facilmente delle campagne di remarketing su Facebook Ads.

Sempre più persone utilizzano Facebook Ads per promuovere i propri prodotti/servizi e per guadagnare con l’affiliate marketing. In quest’articolo voglio spiegare, a chi ancora non lo utilizza, come il pixel di Facebook può essere uno strumento fantastico per migliorare le conversioni ed i risultati delle campagne pubblicitarie.

Il Pixel di Facebook Ads infatti permette di:

  • Monitorare le conversioni: valutando effettivamente come sta performando la nostra campagna pubblicitaria. Possiamo in pratica sapere quante persone, provenienti dal nostro annuncio Facebook Ads, stanno compiendo l’azione che desideriamo (iscrizione ad una newsletter/mailing list, acquisto, compilazione di un form, …)
  • Ottimizzare le campagne: grazie ai dati raccolti dal pixel di Facebook Ads è possibile, in un secondo momento, creare delle offerte automatiche per generare nuove conversioni.
  • Avviare campagne di remarketing: inserendo il pixel all’interno del tuo sito internet potrai eseguire il remarketing ed intercettare tutte le persone che hanno visitato il tuo sito internet o pagine specifiche di questo

Il pixel di Facebook inoltre permette di monitorare le conversioni che provengono da Smartphone / Tablet / PC, in questo modo sapremo esattamente dove ci conviene mostrare la nostra inserzione.

Ogni volta che impostiamo l’ottimizzazione dell’offerta per le conversioni sul sito web, le inserzioni vengono mostrate alle persone che potrebbero effettivamente essere interessate al nostro prodotto/servizio.

Sfruttando poi il lookalike è possibile mostrare le nostre inserzioni ad un pubblico simile a quello che visita solitamente il nostro sito internet (per sfruttarlo è comunque necessario far registrare al pixel almeno 100 conversioni sul nostro sito internet).

Come installare il Pixel di Facebook?

Per installare il pixel di Facebook tutto quello che dobbiamo fare è:

Se usato in maniera intelligente, il pixel di Facebook ci può aiutare a migliorare il ROI delle campagne pubblicitarie su Facebook abbassando i costi in pubblicità, oppure rendendo più proficuo il nostro investimento pubblicitario.

Una volta generato il pixel dobbiamo semplicemente prelevare il codice ed inserirlo prima della chiusura del tag head sul nostro sito internet.

Cosa è un pixel di conversione?

Il pixel di conversione è un codice javascript che non viene mostrato all’utente e viene inserito nella pagina da monitorare di un sito internet (solitamente si tratta della pagina di conferma ordine / completamento dell’azione richiesta).

Ogni volta che creiamo una inserzione su Facebook Ads possiamo scegliere l’obiettivo della nostra campagna (clic sul sito web, conversioni, …), grazie al pixel possiamo migliorare le performance della nostra campagna pubblicitaria.

Il Pixel di remarketing, invece, viene utilizzato per tenere traccia degli utenti che visitano un sito internet e mostrare loro pubblicità/inserzioni in base ai prodotti che hanno visto (hai presente quando sei su Facebook e ti ritrovi le Ads di Amazon che ti mostra i prodotti che hai appena visto o prodotti correlati? Questo è remarketing).

Per creare il pixel di remarketing devi andare sul pannello gestione inserzioni, scegliere pubblico personalizzato e poi creare il pubblico simile.

Se quest’articolo ti è stato utile condividilo su Facebook, oppure lascia il tuo commento su Monetizzando.com se hai domande!

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Ciao. Sai se è obbligatorio creare un pixel?
    Perchè sto avendo problemi con le campagne di facebook. Non me ne approva nessuna, nonostante rispettino le normative pubblicitarie. Non ho mai creato un pixel e non ho mai considerato questa parte delle promozioni. Pensi sia probabile che per questo non mi approvano ultimamente delle campagne pubblicitarie?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close