Consigli e Domande

Problemi Plugin WordPress: Come Risolverli?

Problemi Plugin WordPressCome spesso capita, mi ritrovo davanti ad un problema e cerco la soluzione online.

Frequentemente questa ricerca non porta a nessun risultato: nessuno risolve il problema che ho (avevo) e ogni blog scrive articoli che poi non riescono a soddisfare la mia richiesta. In questi giorni ho avuto problemi con un plugin: dopo averlo installato ed attivato la pagina dei plugin non veniva caricata.

Come risolvere il problema? L’unico metodo è stato eliminare via ftp il plugin che avevo installato.

Ma perchè succede questo? Come faccio a capire se è il plugin incompatibile con la versione di WordPress oppure se c’è qualche altro problema? Ho imparato che la soluzione di ogni problema si trova in una sola maniera: isolando il problema.
Se anche a te è capitato di avere qualche problema con i plugin wordpress il mio consiglio è il seguente: installa il nuovo plugin e prima di attivarlo disattiva tutti i plugin che sono attivati sul tuo blog attualmente. Una volta disattivati tutti i plugin prova ad attivare “l’ultimo arrivato”, al 99% ti assicuro che questo funzionerà senza problemi.

Se effettivamente il plugin funziona, questo significa che il plugin è andato in conflitto con uno di quelli precedentemente installati sul tuo blog. Ho scoperto dunque che anche su wordpress esistono i conflitti fra plugin, solo che non ho trovato nessuno che ne abbia scritto un articolo semplice o chiaro in merito.

Attivandoli ad uno ad uno scoprirai quale plugin va in conflitto con quello nuovo. A questo punto non ti resta che valutare quale plugin è più importante per il tuo blog e fare una scelta fra i due. Attualmente non ho ancora trovato una soluzione per risolvere eventuali problemi di compatibilità fra vari plugins.

Spero che questo articolo ti sia utile, e che ti abbia spiegato in maniera semplice e veloce qual’è il problema più comune quando si installa un nuovo plugin sul blog.

So bene che questo articolo non è completamente a tema con il mondo “Guadagno Online”, ma se consideri che è fondamentale per un blog di successo avere un blog efficiente e funzionale, è importante sapere anche quali problemi puoi incontrare nell’amministrazione del tuo blog e cercare di risolverli in maniera semplice e veloce.

Keep In Touch!

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

4 Comments

  1. Ti ringrazio molto dell’articolo, quello che dici è vero, si trovano spesso post che descrivono ed elencano i migliori plugin disponibili o quelli consigliati, ma si omette che questi potrebbero creare dei problemi, come è successo infatti a me, ad esempio ti segnalo w3 total cash, mi ha completamente abbattutto il sito. Detto questo mi viene da chiederti: come faccio a comprendere se un plugin si sposa bene con la versione installata di wordpress sul mio sito o con il mio template, per evitare di far sparire tutto devo sempre e per forza fare il (noioso) backup prima di installarne uno nuovo? Grazie

  2. Ciao, grazie per la spiegazione. Puoi cortesemente spiegarmi come si eliminano i plugin via ftp? Io dopo averli installati non riesco più ad accetere a wp- admin!!

    1. Ciao Saverio (leggo il tuo nome dalla email),

      per eliminare i plugin devi entrare via FTP sul tuo sito, poi andare su Public_html o httpdocs (a seconda dell’hosting che usi) e cercare la cartella wp-content. Dentro questa cartella trovi la cartella “plugins” e da qui elimini l’intera cartella.

      Stai attento a non eliminare altro perchè potresti compromettere l’intero sito.

  3. Ciao Valerio,
    cercavo una soluzione al problema del conflitto tra due plugin ed ho trovato il tuo articolo.

    Io ho acquistato da poco il plugin Instabuilder 2.0, l’ho installato, attivato, e tutto ok.
    Poi ho iniziato ad utilizzarlo modificando una pagina importante del sito e, dopo aver finito tutte le modifiche, clicco su salva e…..NON SALVA!

    Cioè in pratica usciva la scritta “Please wait while saving…” scritta che andava avanti per ore ed ore. Non ti dico quanto mi sono incazzato..

    Infine, passato il nervosismo, sono arrivato alla stessa conclusione a cui sei arrivato anche tu Valerio: la soluzione è isolare il problema!

    Ho disattivato un plugin alla volta e riprovato a salvare quella pagina. Fino a quando…
    Il plugin incriminato è stato identificato: All in one wp security

    Quindi la domanda amletica a questo punto per me è stata…
    Quale dei 2 plugin è più importante? Quello che ho acquistato per ultimo o quello sulla sicurezza?

    La risposta però devo ancora trovarla 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close