Prelinker

Promuovere Siti di Incontri e Guadagnare Evitando ADBlock: Prelinker

Promuovere Siti di Incontri e Guadagnare Evitando ADBlock: Prelinker – Scopri come guadagnare online con i siti di incontri sfruttando l’affiliazione Prelinker, una delle più conosciute sul mercato dell’online dating.


AdBlock e l’adult: Adblock, il noto plugin per browser che fa da filtro alla pubblicità, specie nella sua versione Plus, complica particolarmente il mercato del dating, visto che tale settore vive e si nutre di pubblicità.

Le regole di filtraggio supportate da Adblock Plus, infatti, possono avere sintassi anche piuttosto complesse, proprio per permettere agli utenti di eliminare determinate tipologie di pubblicità, come banner, video e pop up a cui si possono aggiungere ulteriori filtri esterni.

Al di là delle controversie sul filtraggio della pubblicità e delle polemiche che ne sono scaturite, di fatto Adblock in molto casi costituisce una minaccia per coloro che utilizzano strumenti pubblicitari per promuovere il proprio sito (leggi anche AdBlock e i filtri anti pubblicità).

Come bypassare la minaccia di Adblock ?

Ecco che cosa ha studiato a tal proposito l’equipe di Prelinker:

  • Abbiamo messo a punto un dispositivo anti Adblock – dice il Servizio Commerciale – che permette agli strumenti promozionali delle proprie white label di continuare ad essere visualizzati, anche se gli utenti hanno installato un blocco per la pubblicità.
  • Il segreto – ci confida l’equipe – é quello di utilizzare il nome del proprio dominio degli URL degli strumenti di promozione, in modo che Adblock non li rilevi come pubblictà e come tali li blocchi.

Come si può utilizzare questo dispositivo anti Adblock ?

E’ abbastanza semplice: basta indicare un proprio sottodominio nella sezione DNS e aggiungere un record CNAME al proprio registrar. Per un’efficacia ancora superiore, sarebbe opportuno indicare proprio il sottodominio del sito su cui sono inseriti gli strumenti promozionali.

Attenzione però: vi consigliamo di evitare sottodomini che contengano parole attinenti alla sfera pubblicitaria come « promo/banner ».

Oltre ad aver aggirato il il problema Adblock, avete studiato altri sistemi per facilitare le iscrizioni e migliorare il tasso di conversione ?

Sì, questo é il nostro impegno al quotidiano. Proprio in quest’ottica a seguito di una lunga serie di test, abbiamo scoperto che il passaggio dell’inserimento password all’iscrizione era a volte un deterrrente alla conclusione dell’iscrizione stessa.

Posticipando lo step della password all’avvenuta iscrizione, abbiamo aumentato di circa il 10% il traffico di tutti i siti compresi chiaramente quelli in white label.

Iscrizione Prelinker affiliazione

Ma posticipare l’inserimento della password a dopo l’iscrizione, non pone un problema di sicurezza?

Assolutamente no. Innanzi tutto i dati che servono per l’iscrizione, non sono dati sensibili: non vengono richieste generalità che possano essere riconducibili ad un soggetto. In questo modo coloro che hanno intenzione di fare una ricerca « senza impegno » su un sito di incontri, sono in grado di farlo, senza necessariamente creare un loro account. In questa prima fase l’utente lascia solo il proprio indirizzo mail.

Al contempo per noi l’indirizzo mail é prezioso, perché ci consente di inviare al potenziale abbonato i rilanci mail. Nel momento in cui l’iscritto vuole abbonarsi, ecco che gli viene richiesta una pasword sicura per poter accedere alla pagina di pagamento e per creare il suo account con foto e messaggi.

Password sicura?

Sì, non una password qualunque tipo 00000 o 123456789. Un’ altra novità importante é proprio la richiesta di una password sicura composta da almeno 8 caratteri di cui almeno un numero, un maiuscolo e un carattere speciale che viene recepita dai nostri sistemi in maniera criptata, in maniera che anche nel malaugurato caso di attacchi hacker, nessuno possa essere in grado di recuperare alcun dato.

Iscrizione Prelinker affiliazione

Il 10% del traffico in più é tantissimo: ma é possibile?

– E’ possibile, anzi quasi incredibile : non avremmo mai pensato che avrebbe potuto esserci una differenza del genere per un dettaglio apparentemente cosi’ marginale. Sulle conversioni stiamo ancora lavorando. In effetti il 10% in più di iscritti non rappresentano per forza un 10% di abbonamenti in termini di fatturato: certo é che sono comunque iscritti su cui si possono adottare strategie marketing differenti per fare un buon lavoro. –

Sfidateci ragazzi e utenti di Monetizzando.com! Attendiamo vostre notizie.

Iscrizione Prelinker affiliazione

Se quest’articolo ti è stato utile ricorda di condividerlo sui social, oppure, se hai domande, lascia il tuo commento qui di seguito!

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close