Marketing

Provesource App e Script Social Proof Guida Italiano

Web Hosting

Ti sei accorto che il tuo e-commerce conta su un numero notevole di visitatori ma che il tasso di conversione è molto basso? Probabilmente, allora, dovresti saperne di più su Provesource e sugli script di Social Proof.

Clicca Qui e Scopri ProveSource Social Proof Tool

Provesource e più in generale i tanti tool di social proof disponibili online permettono di creare autorevolezza intorno al tuo brand, il tuo prodotto o il tuo servizio ed aumentare la fiducia degli utenti migliorando la loro esperienza sul tuo eCommerce, sulla tua landing page (Cosa sono le Landing Page?) o sul tuo sito web favorendo così il tasso di conversione e permettendo di incrementare gli acquisti.

Ti interessa? Bene, allora scopriamo insieme come funzionano e come usarli in maniera strategica.

Piattaforme di Social Proof a Cosa Servono?

In parole molto povere i Tool di Social Proof sono strumenti per la riprova sociale che, sfruttando proprio questa leva di marketing, vanno a mostrare gli utenti che hanno già acquistato l’oggetto, gli utenti soddisfatti, le persone che stanno visitando la pagina e molto altro ancora.

Per capire precisamente di cosa si tratta, ti basta pensare alle recensioni di Amazon, Booking.com o di Tripadvisor e al loro peso nelle decisioni finali degli utenti.

Clicca Qui e Scopri ProveSource Social Proof Tool
Esempio Recensione Tripadvisor
Esempio Recensione Tripadvisor

I Tool di Social Proof servono a te, in quanto venditore, per sfruttare l’esperienza positiva dell’utente e far crescere il tuo brand. Tu, infatti, avrai sempre una panoramica chiara di ciò che succede sul tuo sito, in qualsiasi fase si trovi il cliente.

Web Hosting

Gli utenti, dal canto loro, si baseranno su ciò che gli altri utenti hanno acquistato, recensito o visualizzato per decidere se effettivamente il tuo prodotto fa al caso loro e convincersi ad acquistare, aumentando il processo di conversione.

Incrementare le Conversioni con la Social Proof

Ma perché un tool di Social proof dovrebbe incrementare le conversioni? Semplice: nel caso tu non lo sappia, la social proof è la riprova sociale, cioè quel tipo di comportamento che spinge le persone a imitare il modo d’agire della maggioranza in caso di indecisione.

Capirai bene, dunque, come recensioni, punteggi, soddisfazione dei clienti e pareri autorevoli facciano parte della social proof, che è considerata una delle strategie maggiormente usate per vendere online (vuoi saperne di più? Leggi 7 Strategie Per Vendere Online e Migliorare le Conversioni?).

Esempio Recensione Booking
Esempio Recensione Booking

Le conferme che gli utenti ricevono dalle opinioni altrui aumentano la desiderabilità e agiscono come un potente innesco di conversione nei punti cruciali del percorso di acquisto.

Una volta vinte le preoccupazioni dei clienti, infatti, è facile convincerli comprare o prenotare il tuo bene o servizio.

Clicca Qui e Scopri ProveSource Social Proof Tool

Social Proof, tutte le tipologie

La social proof si basa dunque sulla forza delle opinioni, in grado di trasformare il semplice visitatore in acquirente. Esistono però diversi tipi di social proof, ognuna con un peso diverso. Ecco quali sono:

  • Social Proof da esperti: è il tipo di riprova sociale che ti coinvolge un parere autorevole, che sia quello di un giornalista, di un blogger o di un personaggio riconosciuto dal pubblico come competente in materia;
  • Social Proof da influencer, youtuber celebrity: le star di Instagram (sai cos’è? Leggi IG Strategy: Corso Avanzato Per Diventare Esperti di Instagram), di Youtube e i vip possono dare pareri su determinati prodotti, spingendo i propri fan e follower all’acquisto;
  • Social Proof da parenti e amici: la riprova sociale più semplice in assoluto. Tutti ci fidiamo di parenti e amici e ascoltiamo il loro parere, specie se si tratta di acquistare prodotti o prenotare viaggi/hotel;
  • Social Proof da folla: quando migliaia di utenti acquistano un prodotto o usufruiscono di un servizio, il proprietario del bene/servizio può dichiarare che tot numero è rimasto soddisfatto, spingendo gli utenti appena arrivati sul suo sito all’acquisto;
  • Social Proof da utenti: il tipo di riprova sociale più semplice e funzionale. È quello che si basa sulle recensioni e le esperienze degli utenti.

La Social Proof da utenti è esattamente quella che fa al caso tuo se stai muovendo i primi passi in tal senso. Per iniziare a sfruttarla dovrai usare dei tools affidabili. Uno dei migliori è certamente Provasource. Che cos’è nel dettaglio? Te lo spiego subito.

Provesource Cosa è?

Provesource è una piattaforma di social proof marketing che mira a rendere lo shopping online dei tuoi clienti tanto facile quanto informativo: invia notifiche personalizzate agli utenti che visitano il tuo sito e permette loro di confrontarsi.

È uno strumento completo, che ti permette di impostare delle notifiche che i visitatori del tuo eCommerce o più in generale del tuo sito web / blog / landing page potranno ricevere.

Clicca Qui e Scopri ProveSource Social Proof Tool
ProveSource Home Page
ProveSource Home Page

La forza di ProveSource sta nei costanti aggiornamenti e nelle molteplici funzionalità che aiutano effettivamente a generare vendite e ottenere più conversioni. 

Oltre a essere estremamente personalizzabile, ProveSource si integra alla perfezione con tutti i siti più utilizzati per l’e-commerce, come Shopify e WordPress (sai come funziona? Leggi Come Usare WordPress Guida Completa).

Per darti una panoramica generale su cos’è ProveSource ti lascio anche il video di presentazione, che trovi insieme a diversi tutorial sul canale ufficiale della piattaforma.

Clicca Qui e Scopri ProveSource Social Proof Tool

Provesource Come Funziona?

ProveSource ti consente di impostare delle notifiche che i visitatori del tuo e-commerce potranno ricevere, tutte riguardanti ciò che il tuo negozio ha da offrire.

Banner 720x240

Le notifiche verrano ricevute sia dagli utenti registrati che dagli utenti non registrati, con la differenza che i primi potranno interagire in modo più completo con gli altri utenti, scambiando pareri e lasciando recensioni.

Puoi far sapere a tutti gli utenti quante persone mettono un determinato articolo nel loro carrello, o, se gestisci un hotel, puoi permettere agli ospiti di vedere che altri hanno prenotato o stanno guardando una determinata camera.

Le funzionalità di Provesource sono tantissime, anche perché è è possibile personalizzarle in base alle esigenze della tua azienda.

Registrarsi e iniziare a usare Provesource

Se vuoi iniziare a usare questo potente tool devi visitare la pagina web di Provesource e registrarti cliccando su uno dei due pulsanti con la scritta “Get Started“.

Una volta fatto potrai inserire la tua mail e i tuoi dati personali o usare il tuo account Google. A questo punto avrai accesso alla dashboard, molto semplice e intuitiva.

ProveSource Pagina Install Dashboard
ProveSource Pagina Install Dashboard

Per installare ProveSource dovrai semplicemente copiare e incollare il codice che verrà generato nella pagina principale del tuo e-commerce per iniziare a creare le tue notifiche personalizzate.

Come creare notifiche con ProveSource

Dopo aver installato ProveSource punto potrai passare alla fase “Create”. Questo ti darà accesso a diverse sezioni relative alle notifiche che il cliente riceverà, in primis la sezione Type.

ProveSource Sezione Create
ProveSource Sezione Type

Dalla sezione Type puoi usare:

  • Page Visit: ti permette di mostrare ai tuoi utenti quanti visitatori sono attualmente su quella pagina specifica. Mostra anche quante persone hanno guardato un determinato prodotto.
  • Conversion: fa visualizzare il numero di clienti che fanno l’acquisto in quel determinato momento o che compiono un’azione specifica da te scelta che può spingere all’acquisto;
  • Combo: ti permette di mostrare ai tuoi clienti il numero totale di persone che hanno compiuto una determinata azione nelle ultime 24 ore, negli ultimi 7 giorni o addirittura nell’ultimo mese;
  • Stream: ti consente di utilizzo di un’immagine che distingua il cliente. Una sorta di piccolo avatar personalizzato.

Dalla sezione “Track”, invece, puoi mostrare il numero di utenti che visitano una o più pagine a tua scelta. Per farlo basta semplicemente inserire l’indirizzo della pagina e cliccare sul +.

ProveSource Tracks
ProveSource Track

La sezione “Display” ha lo stesso layout, con la differenza che al posto di tracciare il numero di persone che visitano le pagine che inserisci, ti mostra come le persone interagiscono con esse.

Dalla sezione “Message”, invece, puoi impostare ciò che apparirà nella notifica che vuoi inviare all’utente.

ProveSource Message
ProveSource Message

Puoi impostare il modo di chiamare il tuo cliente, il tipo di messaggio, aggiungere un’immagine e impostare la lingua. Cliccando poi su “Customize”, potrai decidere dove posizionare la tua notifica e ogni quanto farla apparire.

Una volta finito di basterà visitare la sezione “Launch” per dare un nome alla notifica che hai creato e avviarla.

Provesource Quanto Costa?

Provesource ha una versione gratuita e diverse versioni a pagamento. La versione gratuita ha delle funzionalità limitate e considerando la reputazione dello strumento, vale la pena pagare.

Ecco le differenze tra i vari piani tariffari:

  • Free: puoi iscriverti solo se hai 1000 visitatori unici mensili e conta su uno scarso supporto. È un modo per cominciare, ma niente di più;
  • Starter: costa 19 dollari al mese, che diventano 16 con fatturazione annuale. Supporta siti con 10.000 visitatori unici e conta sul supporto clienti standard. È perfetto per i principianti;
  • Growth: costa 49 dollari al mese e supporta siti con 50.000 visitatori unici. Ha un supporto clienti prioritario ed è indicato se hai un sito web in crescita costante;
  • Monster: costa 99 dollari al mese, che diventano 84 con fatturazione annuale. Conta su un supporto clienti personalizzato ed è adatto a tutti i siti che hanno 200.000 visitatori mensili al mese.

ProveSource ha poi integrato due piani tariffari per siti già avviati e con un traffico fuori dal comune. Si tratta di:

  • Gorilla: ha un costo di 199 dollari al mese (166 con fatturazione annuale) e conta su un supporto clienti continuativo ed estendibile a qualsiasi evenienza. Pensato per i siti che hanno 500.000 visitatori mensili;
  • Unlimited: ha un costo di 699 dollari al mese (582 con fatturazioni annuali) ed è pensato per chi ha diversi milioni di visitatori mensili. L’assistenza clienti è interamente dedicata.

Provesource Opinioni

In rete ci sono molte opinioni riguardanti ProveSource, e sono tutte positive. Questo strumento viene recensito come strumento di social proof in grado di aumentare le vendite del 40%

Forum e siti web specializzati lo consigliano fortemente, premiando non solo le funzionalità, ma anche e soprattutto le possibilità di personalizzazione che rendono ProveSource adatto a qualsiasi esigenza.

In più, davvero all’unanimità, è considerato straordinario il servizio clienti ed è sottolineata la bravura dello staff, che continua a rilasciare aggiornamenti per migliorare tutti gli aspetti del tool.

Spero che la mia guida ti sia stata utile. Se hai delle domande lascia pure un commento, altrimenti metti un like e condividi l’articolo.

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close