Corsi Libri e Formazione

Quali Sono I Domini Di Primo Livello?

quali sono i domini di primo livelloRecentemente un utente di Monetizzando mi ha inviato una eMail chiedendomi come mai il suo sito internet/blog (nomeblog.blogspot.com) pur essendo un dominio di primo livello non era stato accettato da diversi network di affiliazione.

Stessa cosa per un possessore di forum che aveva il forum con indirizzo “nomeforum.forumfree.net”. Il problema è che su alcuni aspetti di internet c’è molta confusione, e quindi è importante parlarne, anche se per molti sembrerà scontato, anche su Monetizzando.

L’obiettivo di questo portale è infatti dare informazioni sia ai più “skillati” ed esperti che vogliono conoscere le novità sul mondo del lavoro e del guadagno online, sia le basi a chi vuole cominciare ad approcciarsi al mondo internet per lavorarci.

Premessa: i livelli dei domini sono ordinati gerarchicamente a partire da destra, ed ogni livello viene separato da un punto.

I domini si distinguono in:

Dominio di primo livello (Top-level domain, abbreviato TLD): è l’ultima parte del nome di dominio internet. La sigla alfanumerica che segue il punto più a destra dell’URL. In parole ancor più semplici i domini di primo livello sono l’ultima parte di un dominio internet, e spesso servono ad identificare il contesto territoriale del dominio (in Italia, il dominio di primo livello è il .it).

Dominio di secondo livello: è la parte che precede il dominio di primo livello nel nome di dominio internet.

Dominio di terzo livello è il sottodominio di livello inferiore al dominio di secondo livello. Vengono spesso forniti gratuitamente da società di hosting che cercano poi di guadagnare inserendo pubblicità all’interno dei siti ospitati gratuitamente: ad esempio nomeblog.blogspot.com (stessa cosa per nomeforum.forumfree.net), di conseguenza, i due indirizzi che pensavano di avere un sito/blog/forum di primo livello, in realtà, hanno un dominio di terzo livello.

Tipologie di estensioni di dominio.

Quando acquistiamo un sito internet  è possibile scegliere l’estensione, ed ogni estensione ha un significato specifico. Scopriamole in breve insieme:

.com indica i domini aperti a qualsiasi persona o entità e suggerisce generalmente la presenza di un sito web commerciale (consigliato a società, ditte ed aziende che si affacciano su mercati nazionali e/o internazionali).

.it indica privati e/o aziende che vogliono marcare l’identità italiana o il collegamento con l’Italia.

.net (network) è consigliato ai privati ed alle aziende quando il dominio .com risulta non disponibile, fu creata in origine dalle autorità degli Stati Uniti.

.org (organizzazione) è consigliato alle organizzazioni non a scopo di lucro, o ai pogetti open source, ad enti commerciali o ancora per siti personali.

.biz (business) è indicato per i siti web commerciali.

.info è il dominio richiesto per siti di informazione/news, ma può essere utilizzato anche per siti web personali o aziendali.

.name è stato creato per siti web personali (nome.cognome.name).

.eu per registrarlo occorre avere residenza nell’UE.

.us è il dominio di primo livello nazionale asegnato agli Stati uniti (occorre la residenza o la sede legale in USA).

Hai altri dubbi su quest’argomento? Lascia un commento o aggiungi qualche informazione preziosa,

buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio.

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

4 Comments

  1. In passato ho registrato domini con estensione .us senza alcun problema, pur essendo residente in Italia, scrivo questo non per contraddirti ma per rassicurare chi volesse registrare domini con questa estensione.

    Sarebbe bello se scrivessi una lista di registrant di domini, se hai bisogno fammi un fischio

    Pigi

    1. Pigi grazie per il commento e per la correzione, hai fatto benissimo a commentare e a correggere l’informazione che avevo dato, ti ringrazio davvero! =)

      Per quanto riguarda il discorso della lista dei Registrant… Mandami una eMail dalla pagina Contatti 😉

      Grazie, a presto,

      Valerio

  2. ciao, scusatemi io sono straniero e no ho tanta dimesticessa con il web, ma vorei porre una domanda ma prima voglio un po illustrare il mio problema o piutosto il mio dubbio.
    allora io e un altro mio amico italiano stiamo lavorando su un progetto del’internazzionalizazzione delle imprese verso il marocco con questo progetto cosi e venuta la nessecita di creare un sito web in cui presentiamo i nostri servizi alle aziende come poi vedere da link sopra indicato, pero al momento in cui abbiamo lansciato il sito in rete ho scoperto che la registrazione era solo al nome del mio collega questo cosa comporta sulla titolarita del sito appartiene a imtrambe o solo a lui? e essendo un sito praticamente commerciale quallora questo sito sara venduto o genera dei benefici sranno condivisi e solo il mio collega possa usufruine?
    no so se sono stato abbasatanza chiaro o no? in caso mai protrai farvi altre dommande? grazie infinite e buon lavoro.

    1. Ciao Noreddine,

      grazie per il commento. Effettivamente se non avete una società è chiaro che il sito resta intestato ad uno dei due e non ad entrambi, sta nella fiducia che riponi nel tuo socio e nel rapporto che avete chiaramente. Potreste in ogni caso fare un contratto per stabilire il vostro rapporto.

      Spero di averti aiutato almeno in parte,

      buon lavoro,

      Valerio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close