SEO e Indicizzazione

Quali Sono i Vantaggi di Un Redirect 301 Al Posto del Rel=Canonical?

Vantaggi di Un Redirect 301 Al Posto del Rel=Canonical

Vantaggi di Un Redirect 301 Al Posto del Rel=Canonical

La domanda a cui ha risposto questa settimana Matt Cutts è molto interessante: Nel 2009 Matt suggeriva di utilizzare il rel=canonical quando non era possibile utilizzare un redirect 301.

Ma, scrive un utente, il 301 compromette le prestazione perchè richiede ai browsers di fare un altro “viaggio” verso il mio server. Non è possibile utilizzare il rel=canonical ovunque al posto de Redirect 301?

Matt Cutts risponde in maniera abbastanza diplomatica: Tu sei il proprietario del tuo sito internet quindi tu decidi quando utilizzare il redirect 301 e quando il rel=canonical. Ma la maggior parte delle volte io (Matt Cutts) raccomando l’utilizzo del Redirect 301.

Questo perchè tutti sanno come offrire e chiamarlo. Lo sanno gli utenti, i browsers, i motori di ricerca. Solitamente inoltre il Redirect 301 serve perchè stai migrando qualcosa del tuo sito verso una nuova posizione (una nuova location).

Inoltre bisogna ricordare che teoricamente, proprio perchè si sta spostando un contenuto da un luogo verso un altro luogo, si suppone che non sia un lavoro mostruoso da fare, ma probabilmente sia del lavoro da fare una volta e poi basta (non migreremo di volta in volta i contenuti), gli utenti inoltre nell’URL visualizzeranno la URL corretta una volta che il redirect 301 è completato.

Queste sono le motivazioni per cui Matt Cutts consiglia l’utilizzo del Redirect 301, ma chiaramente è possibile utilizzare anche il Rel Canonical che svolge egregiamente la sua funzione.

Di seguito il video integrale:

E tu cosa ne pensi? Utilizzi il Rel Canonical o il Redirect 301? Quando usi l’uno e quando l’altro? Vuoi lasciare la tua opinione o i tuoi consigli?

Scrivi oggi stesso un commento su Monetizzando.com, parliamone insieme e cerchiamo di capire cosa funziona meglio o quale sistema è il migliore da utilizzare ed in quali situazioni!

Buon lavoro e buon redirect a tutti,

Valerio

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close