Recensioni

Recensione Built To Sell Warrillow

Built to Sell: Creating a Business That Can Thrive Without...
9 Recensioni
Built to Sell: Creating a Business That Can Thrive Without...
  • John Warrillow
  • Editore: Penguin
  • Edizione n. 0 (12/24/2012)

Ho finito di leggere da una settimana circa il famoso libro di John Warrillow “Built to Sell: Creating a Business That Can Thrive Without You”, lettura molto interessante per chiunque vuole creare un business o una azienda sostenibile e soprattutto scalabile.

Il libro (in inglese), racconta infatti la storia del Sig. Stapleton, proprietario (stressato) di una Web Agency che decide di crescere, strutturarsi, migliorare e vendere la propria attività.

Per far questo, il Sig. Stapleton incontra un amico, Ted, “imprenditore seriale” che ha già creato e venduto diversi business: sarà proprio grazie ai consigli di Ted (Ted’s Tips) che il Sig. Stapleton cambierà completamente modello di Business e riuscirà infine a vendere la sua Web Agency.

Il libro ha un taglio molto pratico ed offre diversi spunti di riflessione: il primo di tutti è la specializzazione e la creazione di prodotti standard.

Nel caso di una Web Agency, ad esempio, spesso si tende ad assecondare le esigenze e le richieste del cliente (alcune delle quali assurde): questo porta ad un dispendio di tempo ed energie immenso, che non corrisponde ad un incremento dei guadagni.

Altro punto chiave è la capacità di un business di standardizzarsi e permettere così al proprietario dell’azienda di non essere sempre il frontman: essere la persona di riferimento infatti può trasformarsi in un problema e dare l’impressione al cliente che se non saremo noi ad occuparci di lui, le cose non saranno più le stesse.

Consiglio la lettura a chiunque ha una propria attività (online e/o offline) e vorrebbe migliorare la produttività, la profittabilità e la crescita della propria azienda o del proprio business.

Appunti Built To Sell Warrillow

A proposito degli appunti che prendo quando leggo dei libri, ho deciso che presto pubblicherò delle video recensioni sul mio Canale YouTube e sulla pagina Facebook di Monetizzando in cui condividerò i miei appunti, qui di seguito un estratto di questi appunti, che potrebbero tornare utili ai lettori di Monetizzando.com®:

  • Mai essere generalisti/superficiali: non devi saper fare tutto, devi specializzarti. Se ti focalizzi sul fare una sola cosa bene in un ambito specifico ed assumi specialisti in quel settore, la qualità del tuo lavoro migliorerà e potrai facilmente differenziarti da potenziali competitor;
  • Mai affidarsi ad un solo cliente: avere un cliente principale è rischioso e potrebbe allontanare potenziali acquirenti nel caso tu voglia vendere il tuo business! Nessun cliente dovrebbe generare più del 15% dei tuoi guadagni (stessa cosa vale per sito web / campagna in affiliazione / advertiser / inserzionista /…);
  • Avere un processo ti permetterà di semplificare la presentazione della tua offerta ed avere un controllo totale sul lavoro svolto.

Nota interessante: in inglese esistono due parole per identificare il “cliente”, queste parole sono customer (indica una persona o una azienda che acquista un prodotto o un servizio) e client, che indica il cliente di un professionista (ad esempio il cliente di un avvocato, di un idraulico, …).

Un business dovrebbe sempre lavorare per trasformare i clienti in Customer che comprano un servizio specifico e standardizzato, non personalizzabile, slegato da una persona specifica.

  • Non diventare mai la tua azienda: (Never be synonymous with your company) se gli acquirenti non saranno sicuri che il tuo business possa funzionare o andare avanti anche senza te, non ti faranno mai la loro migliore offerta

Trasforma i tuoi servizi in prodotti: quando offri un servizio le persone non si aspettano e non vogliono mai pagare in anticipo, ma se riesci a trasformare il tuo servizio in un prodotto standardizzato, le persone si aspetteranno di doverlo pagare in anticipo e questo ti permetterà di migliorare il tuo Cash Flow.

Se vuoi essere il miglior professionista in un determinato settore non puoi distrarti ed accettare altre tipologie di lavori, non puoi offrire servizi “personalizzati su misura del cliente”: è il motivo per cui un chirurgo plastico non si occuperà mai di una frattura all’anca!

Di conseguenza non aver paura di dire di no ai progetti che esulano dalla tua offerta o dal tuo lavoro: questo dimostra semplicemente che sei serio nella tua specializzazione e non puoi accettare lavori che vanno oltre la tua area di competenza.

Questi sono solo alcuni dei miei appunti, se vuoi avere accesso a più informazioni ti consiglio di iscriverti al mio bot Facebook cliccando su m.me/monetizzando e iniziando il percorso.

Per leggere ed acquistare il libro su Amazon trovi qui di seguito il box con tutte le informazioni:

Built to Sell: Creating a Business That Can Thrive Without...
9 Recensioni
Built to Sell: Creating a Business That Can Thrive Without...
  • John Warrillow
  • Editore: Penguin
  • Edizione n. 0 (12/24/2012)

Buona lettura, buona formazione e buon business,

Valerio

Commenti Facebook

Ultimo aggiornamento 2019-02-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API



Sale
SEO Per WordPress: Guida Pratica all'Ottimizzazione di un...
4 Recensioni
SEO Per WordPress: Guida Pratica all'Ottimizzazione di un...
  • Valerio Novelli
  • Editore: Independently published
  • Copertina flessibile: 231 pagine

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close