Guide Varie

Cosa Significa Resilienza? Perseguire i Propri Obiettivi

Cosa Significa Resilienza? Perseguire i Propri Obiettivi – Durante il 2016 mi sono molto interessato all’argomento “crescita personale”, ed ho letto parecchi libri sulla crescita personale, alcuni dei quali trovi recensiti su questo sito (visita la categoria “Self help“), oggi parliamo della resilienza.Forse, ti è già capitato di sentir usare la parola resilienza, o magari di leggerla in qualche commento su facebook, spesso questa parola è utilizzata in maniera inopportuna, e, per questo motivo, ho deciso di scrivere un articolo dedicato proprio all’argomento “resilienza”.

Cosa significa resilienza?

Cercando su Google la parola ci viene data senza bisogno di aprire nessun sito internet: la resilienza è la capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi, oppure, in psicologia, la resilienza è la capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà.

Questo concetto è stato chiaramente ampliato sempre di più, fino a diventare un aggettivo utilizzato per indicare quelle persone che perseguono i propri obiettivi nonostante i “no” ricevuti, nonostante tutto e nonostante tutti siano contro.

Nonostante le sconfitte, i problemi, le vicissitudini, le persone resilienti sono considerate quelle persone che vanno avanti per la loro stradaresistono appunto, senza farsi trascinare o “scalfire” da questi problemi, critiche, negatività.

Questo porta spesso a confondere la resilienza con la forza di volontà. La Forza di volontà in realtà si può definire come una forza interiore che ci fa prendere una decisione o fare determinate azioni fino a quando non si raggiunge un determinato obiettivo, indipendentemente dai disagi o dalle difficoltà.

La differenza fra resilienza e forza di volontà, dunque, è che la forza di volontà è quella che ci permette di cominciare a fare qualcosa, quella che ci fa smettere di procrastinare, mentre la resilienza è quell’energia (se così la possiamo definire) che ci fa andare avanti nonostante siamo stanchi o nonostante una sconfitta.

Per chiarire ancora meglio il concetto potrei dire che le persone che si arrendono di fronte alle difficoltà della vita e che si sentono sempre sconfitte hanno poca resilienza.

E’ interessante tenere a mente che il nostro comportamento e le nostre emozioni di fronte agli eventi negativi dipendono esclusivamente da come noi stiamo valutando un determinato evento, e questo è uno dei pilastri della crescita personale, ricorda che siamo noi a stabilire quale significato dare ad un evento o ad un accadimento.

Durante la nostra vita possiamo incontrare, ed anzi incontreremo sicuramente delle difficoltà o degli eventi negativi sui quali semplicemente non abbiamo controllo, accadono inevitabilmente: possono essere dei problemi piccoli o delle vere e proprie tragedie.

L’insieme di ciò che viviamo forma le nostre credenze, e le credenze sono semplicemente qualcosa in cui noi crediamo, sono un insieme di convinzioni che abbiamo costruito proprio in base a ciò che abbiamo vissuto, e proprio per questo è importante tenere a mente che la nostra percezione della realtà è assolutamente SOGGETTIVA e la stessa cosa si può dire delle nostre azioni o reazioni.

Nel momento in cui riusciamo a mettere in discussione le nostre reazioni o le nostre azioni, analizzare il perché abbiamo compiuto una determinata azione o scelto una determinata strada, in quel momento stiamo cominciando a prendere il controllo della nostra vita, possiamo capire se, quello che abbiamo fatto, è stato “giusto” o se “potevamo fare qualcos’altro”.

Come essere resilienti?

Per allenare la nostra resilienza, ovvero la nostra capacità di “resistere agli urti senza scoraggiarci” dobbiamo imparare a porci delle domande e trovare sempre cosa c’è di positivo in quello che sta succedendo, o qual è il significato migliore da attribuire ad un determinato accadimento.

E tu cosa ne pensi? Se quest’articolo ti è stato utile o l’hai trovato interessante condividilo su facebook, metti mi piace, oppure lascia il tuo commento!

P.s. Sarà un caso che, proprio in questi giorni, nei quali Monetizzando è stato bannato da google, esce un articolo sulla resilienza? 🙂 (A proposito del ban puoi leggere Monetizzando.com Bannato da Google, ad oggi, 24 Novembre 2016, ancora il sito risulta bannato, e nonostante ciò, come vedi, io continuo a scrivere i miei articoli)!

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close