Guide Varie

Sfruttare l’Affiliate Marketing Per Fare Lead Generation?

Sfruttare l’Affiliate Marketing Per Fare Lead Generation? Come fare a sfruttare l’affiliate marketing e le affiliazioni per fare lead generation e creare una propria lista di indirizzi email?

Uno degli asset più importanti che può avere una attività online ed un business è sicuramente “la lista”, ovvero un database di indirizzi email, una newsletter, una mailing list.

In America è famoso il detto “Money is in the list”, ma spesso, nel mercato italiano, le persone non riescono a costruire una lista di indirizzi email, anche se, sempre più persone, cercano di costruire una lista ed utilizzare autoresponder e piattaforme per l’email marketing evolute (su Monetizzando.com® ho scritto vari articoli dedicati all’email marketing ed agli autoresponder, fra questi uno dei più apprezzati è sicuramente quello su GetResponse: Software per Email Marketing).

In quest’articolo invece voglio darti un interessante spunto che ti può aiutare a costruire una newsletter da zero sfruttando semplicemente le campagne di affiliazione che terminano e che restituiscono link rotti o non sono più disponibili.

Uno dei problemi più frequenti di un affiliate marketer è proprio quello della campagna messa in pausa o che termina: sostituirla non è sempre semplice, ed a volte ci si ritrova sul sito con link rotti / non più disponibili.

A questo punto, molti affiliate marketers si domandano se è meglio:

  • Lasciare i link rotti (non si sa mai la campagna torni attiva)
  • Inserire i link diretti al sito anche se non è più presente la campagna in affiliazione
  • Inserire link alternativi

Si trascura però una interessantissima opportunità, che è quella di costruire una mailing list a costo zero sfruttando proprio le campagne scadute/terminate/in pausa.

Come?

Semplicissimo. Basterà creare una landing page o una pagina sulla quale l’utente verrà reindirizzato ogni volta che una campagna, appartenente ad una determinata categoria termina, all’interno della quale si propone all’utente di rimanere aggiornato, pensa ad un messaggio come questo:

Attualmente questa promozione/offerta/concorso/… non è disponibile. Iscriviti alla mailing list per ricevere una email non appena la campagna tornerà attiva, o per ricevere altre proposte simili!

Probabilmente in questo modo la persona non ci penserà due volte e si iscriverà alla tua mailing list, e tu potrai utilizzare quell’indirizzo per inviare campagne “in target”.

Ottima idea vero? Semplice, ma molto efficace. Se vuoi dire la tua lascia un commento qui di seguito, oppure, se quest’articolo ti è stato utile condividilo su facebook

 

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close