Facebook

Social e Viralità: Facebook e Le Performance Sessuali – Case History

Social e Viralità: Facebook e Le Performance Sessuali - Case History

Social e Viralità: Facebook e Le Performance Sessuali – Case History

E’ possibile ottenere in una ventina di giorni 522 mila iscritti ad una nuova pagina Facebook? Probabilmente conosci già la pagina PSDM: ma come, ha un nome complicatissimo eppure è conosciutissima?

Sì, la pagina “La performance sessuale di merda” (che risolve l’acronimo PSDM) ha già ottenuto cinquecentoventiduemila mi piace al 26 Aprile 2013.

La descrizione della pagina dice: “Chi non ha mai avuto a che fare con qualcuno che non ci sapesse fare? Baci, preliminari, sesso. Raccontate le vostre esperienze tramite messaggio privato alla pagina, verranno pubblicate in forma del tutto anonima”.

A sfogliare i messaggi e la storia di questa pagina, si nota che già dai primi post la pagina ha ricevuto parecchie condivisioni e parecchi commenti / mi piace, ovvero è riuscita sin dall’inizio a stimolare moltissimo l’engagement, la partecipazione degli utenti.

Ed è una delle pagine “più vive” su Facebook attualmente, con tantissimi post che vengono scritti ogni giorno e con gli utenti che raccontano le loro esperienze che poi vengono pubblicate in forma anonima o pubblica.

Quali sono secondo te i motivi scatenanti di questa viralità?

L’argomento: sicuramente il tema trattato, che rompe un tabù, incuriosisce gli utenti e li attira in maniera molto stretta;

La curiosità: la gente è curiosa, vuole sapere quali sono le avventure o le performances peggiori delle altre persone, e così legge ed è pronta a fare qualche risata.

Il divertimento: è chiaro, è divertente leggere storie di persone che si sono trovate in situazioni imbarazzanti o che hanno fatto delle brutte figure con una ragazza o con un ragazzo.

In meno di ventiquattro ore i like erano ventiduemila, la domanda che mi sono posto è se è stato promosso qualche post per scatenare la viralità iniziale.

I proprietari della paginaanon pensato di registrare subito il dominio, psdm.org, una pagina che attualmente è riuscita a catturare l’attenzione ed anche delle “Copie” con altre pagine che raccontano qualche “…. di merda” (che potrebbe essere il compagno di banco di merda, il vestito dell’amico di merda o qualsiasi altra cosa che può richiamare questa pagina).

Secondo te quali sono stati i motivi che hanno aiutato questa pagina ad ottenere così tanta viralità? Vuoi dire la tua? Lascia un commento oggi stesso su Monetizzando.com.

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio.

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close