Social Network

Cosa è Un Social Media Plan e Come è Strutturato?

Creare Un Social Media Plan

Il Social Media Plan è uno strumento indispensabile quando si vuole gestire in maniera professionale l’attività all’interno dei Social Media, specialmente se si lavora per una grande azienda.

Il Social Media Plan è infatti una vera e propria bussola che permette all’azienda di avere una immagine netta e precisa ed una presenza in rete produttiva e coerente. In sostanza è un vero e proprio piano di comunicazione che dovrebbe dividersi in tre parti:

Analisi: prima di tutto bisogna capire quali sono gli utenti tipo, come l’azienda è posizionata su internet, come viene percepita dagli utenti, se esistono altre pagine non ufficiali o articoli, bisogna cercare l’azienda in rete per capire quali sono i feedback che già sono presenti in rete; bisogna studiare la concorrenza e cercare di capire come questi usano i social media; individuare opinion leader di settore e luoghi di discussione (analizzando anche le conversazioni);

Strategia: definire una strategia è fondamentale. Molti parlano ad esempio di brand equity senza poi capirne il vero significato (la Brand Equity è l’insieme dei valori dei quali si fa forte un brand). Si può scegliere ad esempio una conversazione su alcuni social con pubblico di nicchia oppure una conversazione si cerca di colpire il più alto numero di utenti (ma è sbagliato avere una presenza su ogni social che poi non viene curata come dovrebbe invece essere).

Bisogna in questa fase stabilire quali sono gli obiettivi dell’azienda, seguendo la teoria di cui parla G.T. Doran in “There’s a S.M.A.R.T. way to write management’s goal and objectives):

– Specific: bisogna rivolgersi al pubblico dell’azienda, non bisogna essere mai generici;

– Misurable: bisogna creare dei canoni di riferimento e misurare ciò che si fa;

– Attainable: gli obiettivi che l’azienda si prefigge devono essere reali, raggiungibili;

– Relevant: gli obiettivi devono essere in linea con i mezzi che vengono utilizzati;

– Timed: bisogna fissare delle scadenze per ogni obiettivo, e possibilmente fissare anche degli obiettivi intermedi sempre con delle scadenze.

Azione: una volta analizzato il mercato, gli utenti, il posizionamento dell’azienda e strutturata la sua presenza in rete si deve passare all’azione vera e propria, l’azienda deve cominciare a lavorare duramente per creare la sua presenza in rete, rispondere ad eventuali feedback negativi, contattare gli opinion leader, …

Ti è stato utile quest’articolo? Vuoi aggiungere qualcosa? Lascia un commento oggi stesso su Monetizzando.com!

Buon lavoro,

Valerio

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close