Mondo Blogging

Statistiche: Analytics ed HiStats?

Statistiche Analytics e HistatsQuando si apre un blog, la prima cosa da fare è quella di inserire nel blog un contatore visite e controllare periodicamente (fidatevi, diventerà una ossessione), le statistiche del proprio sito internet o blog.

Grazie alle statisiche potrete infatti controllare periodicamente l’andamento della vostra creatura e studiare i migliori metodi di ottimizzazione del blog. Grazie alle statistiche potrete vedere da dove la gente arriva al vostro blog, quali sono le ricerche e le parole chiave che vi portano più risultati, come sviluppare e sfruttare gli articoli che portano più visite, se i visitatori aumentano, ci sono, se diminuiscono, insomma tutta una serie di informazioni che, per chi vuole fare il blogger, sono semplicemente fondamentali…

Due fra i servizi che reputo i migliori in assoluto e che sono gratuiti, sono HiStats e Google Analytics. Personalmente li uso entrambi, su questo blog utilizzo solamente HiStats per adesso, possibilmente in futuro sfrutterò anche Analytics.

Unica limitazione di Analytics è che, ahimè, dovete avere meno di cinque milioni di visite al mese… cosa che è molto ma molto più semplice di quanto possiate immaginare!

Controllare le statistiche e cercare di migliorarsi è uno dei metodi migliori per tenere “in forma” il proprio blog, grazie alle statistiche infatti riuscirete a capire

– l’andamento del vostro blog
– gli articoli che vengono considerati di più
– le parole che vi portano più risultati
– i backlink che avete ottenuto e, di questi, quali vi portano visite
– il numero di visitatori e di nuovi visitatori, riuscendo così a capire chi veramente vi legge ogni giorno e chi passa solo per caso
– la frequenza di rimbalzo e dunque la percentuale di idoneità del risultato alla vostra pagina web (mi riservo di piegare cosa è la frequenza di rimbalzo nel prossimo articolo).

Quindi il consiglio di oggi è: Inserite immediatamente un contatore visite sul vostro sito internet o blog e cominciate a studiare le statistiche!

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close