Guide Varie

Storytelling: Come Creare Storie Che Funzionano?

Storytelling: Come Creare Storie Che Funzionano?

Per una azienda o durante una presentazione, la tecnica dello storytelling è una delle cose più efficaci che ci possa essere.

Se ne è sentito parlare pochissimo in Italia, ma quest’anno prende sempre più piede. In cosa consiste lo storytelling? Lo story telling è semplicemente il racconto di una storia. Durante una presentazione efficace, ad esempio, il racconto di una storia può essere fondamentale per catturare il pubblico e far ricordare ciò che vogliamo agli spettatori o all’auditorium.

Anche per una azienda è importante saper utilizzare lo storytelling, per raccontare la storia della propria azienda. Non è un caso che Steve Jobs abbia usato tecniche di Storytelling nei suoi discorsi o che Lego abbia realizzato un video, diventato virale, proprio raccontando la storia dell’azienda.Come fare a creare una storia che funziona?

Ci sono alcune regole che bisognerebbe rispettare per creare una storia da raccontare che possa davvero “funzionare”. Se dovessi riassumere i concetti principali ed i consigli più importanti direi che al primo posto va la

Semplicità: quando decidiamo di raccontare una storia dobbiamo essere semplici, evitare di inserire troppe informazioni, ragionamenti, precisazioni o divagazioni. Bisogna utilizzare messaggi immediati che possano passare tramite concetti semplici.

Al secondo posto invece va sicuramente l’originalità di una storia: anche nel raccontare la tua storia, così come nel creare il tuo brand, devi imparare ad essere originale e distinguerti dagli altri, altrimenti la gente potrebbe fare confusione.

Trova pochi (massimo cinque) tratti distintivi di te o della tua azienda e su questi crea la tua storia, racconta come si sono sviluppati questi tratti e cosa fai per migliorare la tua azienda o te stesso giorno dopo giorno

La sincerità: non far credere agli altri di essere ciò che non sei, potresti essere danneggiato da te stesso anzichè trarre giovamento dal raccontare una storia reale e che funziona.

Ricorda chi ti sta ascoltando: pensa a chi ascolterà la tua storia e crea la tua storia, partendo dalla realtà, per il tuo pubblico. A quale target ti riferisci? che età ha? dove vive? quali sono i loro interessi e le loro priorità? quali i loro valori?

Emoziona: tutti noi ci emozioniamo, proviamo dei sentimenti (ira, gioia, passione, nervosismo, tristezza, …) impara ad emozionare la gente, prova a creare una relazione fra te stesso ed il tuo pubblico.

Trasmetti i tuoi valori: mostra agli utenti o al tuo pubblico i valori della tua azienda o i tuoi valori personali senza aver paura. Solo mostrando i tuoi valori potrai entrare in profonda relazione con il tuo pubblico e con chi ti ascolta.

Ascoltatevi: se avete una presentazione importante da fare, meglio provare a raccontare la propria storia fra amici e chiedere un parere, registrarsi e riascoltarsi, per apportare poi le modifiche necessarie o correggere eventuali errori.

Non è un mistero che i Keynote di Steve Jobs, padre fondatore della Apple, fossero provati e riprovati centinaia di volte per raggiungere il livello desiderato dal genio di Jobs.

E tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua? Lascia oggi stesso un commento su Monetizzando.com.

Se cerchi un libro sullo storytelling ti consiglio, su Amazon, “[easyazon_link identifier=”B00D8YV8E2″ locale=”IT” tag=”monetizzando-21″]Manuale di Storytelling: Raccontare con efficacia prodotti, marchi e identità d’impresa[/easyazon_link]”

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close