Lavorare Online

Strumenti Per Lavorare Online 2 – Luglio 2011

Strumenti Per Lavorare Online 2La settimana scorsa ho cominciato a creare una “rubrica” all’interno di Monetizzando dedicata a quelli che possono essere (o sono) alcuni strumenti utili per lavorare e guadagnare online.

Per leggere la prima parte della rubrica ti basterà andare su “Strumenti Per Lavorare Online 1° Parte“, spero sempre di ricevere il contributo ed il parere dei lettori di Monetizzando per migliorare ed aumentare l’utilità dei contenuti del sito, se vuoi dire la tua, come sempre, puoi lasciare adesso un commento.

Continuiamo dunque con la lista di strumenti che possono tornare utili a chi vuole lavorare in maniera seria e professionale con internet.

La settimana scorsa mi sono fermato a “Google Trends”, per cui oggi riprendo da:

Google Suggest Scraper, uno strumento che permette di ricevere dei suggerimenti per nuove parole chiave scegliendo la lingua. Ad esempio per la parola chiave “Guadagnare” suggerisce parole composite come “Guadagnare Online” e “Guadagnare con internet” o ancora “Guadagnare a casa” e così via… Davvero interessante.

Google Sets è uno degli strumenti nei labs di google che crea delle “serie di oggetti o parole simili” partendo da un esempio qualsiasi o da un gruppo di parole (è possibile scegliere un piccolo set di 15 termini o meno o un set “allargato”).

Google Analytics è uno degli strumenti di analytics e quindi di analisi e statistica sulle visite e gli accessi al tuo sito web più completo e gratuito presente sul mercato, uno di quegli strumenti davvero indispensabili che non possono mancare alla tua “cassetta degli attrezzi”.

Google Website Optimizer ti permette di effettuare modifiche al tuo sito e valutare i miglioramenti o i peggioramenti, fare split test, creare dei veri e propri esperimenti online sul tuo sito per cercare di renderlo migliore.

Google Webmaster Tools ovvero gli strumenti per i Webmaster di Google è una serie di strumenti attraverso i quali potrai conoscere a fondo il tuo sito: quali sono le principali ricerche che portano sul tuo sito, quali i link ricevuti, quali le parole chiave ed i link interni, quante volte accede il crawler, quali sono i dati sui click del bottone +1 e molto altro ancora.

L’ultimo strumento o risorsa utile che ti voglio presentare oggi (in realtà sono due) sono il canale ufficiale di Google su Youtube, dal quale potrai rimanere costantemente aggiornato sulle novità più importanti di Google (attualmente sono stati caricati circa 1370 video) e i Termini di Servizio di google (Terme Of Service Google – TOS), dove potrai conoscer quali sono i dettagli e tutte le informazioni sull’utilizzo dei dati da parte di Google.

Se come sempre vuoi aggiungere qualche strumento puoi lasciare un commento a quest’articolo, la rubrica dedicata agli strumenti per lavorare online continua la settimana prossima,

buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close