Amazon

Vendere Online Con Amazon: Servizio di Logistica e Consigli!

Vendere Online Con Amazon: Servizio di Logistica e Consigli!

Qualche giorno fa Amazon ha tenuto un Webinar Online in cui ha parlato del suo servizio di logistica, io l’ho seguito “in differita” ed ho preso un pò di appunti che potrebbero essere utili. Amazon ha spiegato infatti che ci sono diversi motivi per cui conviene utilizzare il suo servizio di logistica, ed in generale il sito, per vendere i propri oggetti.

Grazie all’account venditore professionale di Amazon è possibile gestire i cinque Marketplace europei (Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna e Spagna): tramite un’unica interfaccia, il portale del venditore, è possibile operare su tutti i mercati e monitorare le attività di vendita.

– E’ possibile vendere nei cinque siti europei con un solo abbonamento;
– Supporto da parte di un account manager nella gestione delle vendite online e di un team di informatici per i servizi di integrazione e automazione all’inventario;
– Visibilità del venditore e dei suoi prodotti;
– Indicizzazione dei prodotti sui principali comparatori (Google, Trovaprezzi e Kelkoo);
– Nessun costo di inserzione, ingresso e uscita e nessun vincolo temporale.

Amazon è un ottimo canale per incrementare il fatturato a costi contenuti. Amazon ha 72 milioni di utenti unici mensili sull’Europa, questi sono i dati ufficiali forniti durante il webinar, che si è poi occupato di parlare del servizio di logistica.

La logistica di Amazon:

Tramite il servizio di logistica di Amazon (FBA) i venditori possono delegare ad Amazon l’intera gestione dell’ordine, dal ritiro e imballaggio dei singoli prodotti al customer service. Amazon si occuperà di ritirare il prodotto, imballarlo, spedirlo al cliente finale, l’assistenza clienti e la gestione di resi e rimborsi.

Come funziona?

– Il venditore spedisce l’inventario al centro logistico di Amazon (a Piacenza);
– Amazon provvede allo stoccaggio dell’inventario del cliente;
– I clienti acquistano i prodotti;
– Amazon ritira e imballa i prodotti per poi gestire la spedizione
– Amazon si occupa dell’assistenza clienti

Quali sono i benefici del programma di logistica?

– Incrementare i ricavi (i prodotti venduti rientrano nel programma Prime utilizzato dai clienti premium e fidelizzati di Amazon)
– Permette di crescere velocemente, è scalabile: si possono inviare pochi colli o numerosi pallet;
– Permette di soddisfare i clienti offrendo ai clienti un’esperienza sicura con spedizioni veloci e spesso gratuite;
– Si ha un aumento della visibilità perché l’offerta viene visualizzata con il pulsante “Spedito da Amazon”, i prodotti sono classificati come “Prime” nella barra di ricerca e si ottengono feedback positivi che migliorano il ranking di performance del venditore.
– Si ha un accesso a tariffe concorrenziali su tutta l’Europa;
– E’ possibile vendere anche nei periodi di ferie e gestire i picchi di domanda senza incrementare i costi fissi.

Personalmente non ho mai testato il servizio di logistica Amazon ma ho sfruttato Amazon per vendere qualche libro che magari non mi è piaciuto, e sono riuscito a vendere in poco tempo i libri che avevo messo in vendita. Chiaramente le commissioni trattenute da Amazon sono “interessanti”, così come i costi di spese di spedizione da sostenere, se non si hanno accordi con Amazon o con un corriere, e se non si usa il servizio di logistica, possono incidere sul prezzo finale.

Per maggiori informazioni, o per iniziare a vendere, visita la pagina “Vendere su Amazon“.

Ad ogni modo penso che per molte aziende potrebbe essere un ulteriore canale da sfruttare per vendere online. E tu cosa ne pensi? Hai mai venduto su Amazon? Usi il servizio di logistica? Vuoi dire la tua? Lascia un commento oggi stesso su Monetizzando.com.

Buon lavoro e buone vendite online,

Valerio

Commenti Facebook

Articoli Correlati

3 Commenti

  1. Ciao Valerio,
    mi è sorto un dubbio riguardo alla spedizione dell’inventario al centro logistico di Piacenza. I costi del corriere o ad esempio la spedizione tramite la posta pacco celere3, sarà una spesa che dovrà gestire il venditore o sarà anche essa gestita da amazon, ad esempio facendoci arrivare loro un corriere a casa a ritirare il prodotto da vendere?

    1. Ciao Mattia, non saprei dirti onestamente, credo che non ci siano ulteriori costi per i venditori, se hai novità in merito ti chiedo di lasciare un nuovo commento su quest’articolo per approfondire e rendere più completa questa pagina. grazie mille e buona vendita con Amazon!

  2. Salve! Se si vende su Amazon si hanno: – Supporto da parte di un account manager nella gestione delle vendite online e di un team di informatici per i servizi di integrazione e automazione all’inventari?
    Ma quando si ha questo sempre o solo quando si inizia la vendita? Potrebbe spiegarmi questa cosa? Grazie Giovanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close