Content Marketing

Visual Content Marketing: Catturare e Coinvolgere La Tua Audience

Visual Content Marketing: Catturare e Coinvolgere La Tua Audience

Prendendo spunto da una delle presentazioni più visualizzate su Slideshare, dal titolo “Visual Content Marketing: Capture and engage tout audience” (clic sul titolo per visualizzare la presentazione su Slideshare) nasce quest’articolo che vuole mostrare quali sono i punti di forza del visual content marketing.

Parole pesanti: stiamo praticamente annegando fra i contenuti e le parole.

Morte del testo: non abbiamo più tempo per leggere informazioni su ogni argomento del quale cerchiamo informazioni.

Copia e Incolla? Le immagini sono più facilmente condivisibili del testo.

Qual è la soluzione? Il visual content. Sei esempi di contenuti visual che possono essere utilizzati in una campagna di marketing dedicata ai contenuti sono:

– Le vignette
– I meme
– Le infografiche
– Le fotografie
– I video
– Le note visuali: un esempio di note visuali sono i video che spiegano in breve qualcosa (esempio: Storia della musica illustrata .

Quali sono le chiavi per un visual marketing di successo?

– Prima di tutto bisogna creare una storia irresistibile
– Dobbiamo scegliere il giusto tipo di contenuto
– Cercare il partner migliore
– Focalizzare al meglio il design ed il brand (dobbiamo offrire qualcosa di ben realizzato)
– Promuovere strategicamente il contenuto

Gli strumenti per promuovere i contenuti, specialmente online, sono tantissimi, solo per citarne alcuni: Instagram, StumbleUpon, Tumblr, Google+, Pinterest, LinkedIn, Facebook, Twitter, Slideshare, YouTube, FlickR, Directories, Article Marketing, Slideshare, Motori di ricerca, Eventi, …

Le infografiche possono essere categorizzate in tre formati che hanno grande impatto:

Statiche: sono le più utilizzate per fornire informazioni in modo rapido ed “originale”.

Animate: a differenza delle infografiche statiche generalmente sono accompagnate da una narrazione, suono / musica e movimento.

Interattive: le infografiche interattive permettono invece di visualizzare diversi parametri in base alla navigazione e l’esplorazione scelta dall’utente che ne fruisce.

Una buona innografia deve avere tre caratteristiche fondamentali: essere utile, ben congegnata e completa, ed essere graficamente piacevole.

Questi sono alcuni consigli forniti nella presentazione dedicata al Visual Marketing, tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua? Lascia un commento su Monetizzando.com.

Ricordati di iscriverti gratuitamente alla newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e gli articoli di monetizzando e, se ti è piaciuto il post, di condividerlo usando i pulsanti social.

Buon lavoro e buon marketing online ed offline,

Valerio

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close