Mondo Blogging

Come Cambiare Il Colore Del Testo Al Passaggio Del Mouse? Guida

Cambiare Colore Testo Al Passaggio Del MouseSe stai leggendo questo articolo, anche tu, come me, ti sarai imbattuto nel problema del cambiare i colori dei link al passaggio del mouse (puoi vedere l’esempio spostando il puntatore del mouse sul titolo dell’articolo o sulle voci nelle sidebar), in alcuni template o fogli di stile è abbastanza semplice in altri è un vero e proprio manicomio.

Sicuramente tu che stai leggendo vorrai sapere come ho fatto a cambiare i colori, il modo è semplice, te lo illustro in pochi passi, prima però, ti ricordo che se ti piace questo sito puoi iscriverti ai Feed cliccando il bottone in alto a destra (l’immagine del Feed) e, se vuoi aiuto in qualcosa in particolare, puoi tranquillamente lasciare un commento chiedendo di cosa hai bisogno, se posso ti risponderò e magari prenderò spunto proprio dalla tua domanda per il mio prossimo articolo 😉

Per finire, ti ricordo che anche tu puoi guadagnare online: scopri con me come fare, dai una occhiata alla pagina “Guadagna Con I Sondaggi” e cerca un pò per il blog, troverai sicuramente qualcosa di interessante!

Detto questo veniamo al topic (argomento) dell’articolo di oggi: Come cambiare il colore!

1 – Se usi WordPress vai nel foglio di stile (style.css)

2 – Usa la combinazione ctrl + f per attivare la funzione trova e cerca questa stringa di codice:
.post-title h2 a {
color:#FDA700;
}

3 – subito dopo questa stringa inserisci:
.post-title h2 a:hover {
color:#IL COLORE CHE VUOI IN CODICE ESADECIMALE (es. 000000 sarà il nero ;);
}

Questo per cambiare il colore del titolo, per le sidebar invece dovrai mettere subito dopo la voce .sidebar li a…. (stessa formulazione del titolo solo che questa volta cambia la parola sidebar) e così via 😉

.sidebars li a {
color:#
IL COLORE CHE VUOI IN CODICE ESADECIMALE (es. 000000 sarà il nero 😉;
}

Buon divertimento!

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. ho letto della tua disponibilità ad aiutare gli sprovveduti come me, e perciò ti sottopongo il mio problema.
    Ho un sito web su piattaforma di blogger, ed ho inserito la pubblicità di Adsense, ma curioso com’ero ci cliccavo sopra per vedere quale tipo di pubblicità si generava attraverso il mio blog , e sono stato bannato, escluso , messo da parte.
    A loro modo di vedere giustamente, a mio modo invece ingiustamente, ma soprattutto ingenuamente.
    Ho imparato la lezione e ho aderito ad una società che come Adsense genera pubblicità nei blog e nei siti, e cioè Heyos.
    Il mio problema è che l’inserimento degli script dei loro codici nell Html del mio blog mi sfalsa la visione delle pagine che diventano larghe come tutto lo schermo e perdono la formattazione che era prevista dal template di blogger.

    Loro mi hanno risposto che lo script va in conflitto con il codice del mio blog, e che è la prima volta che accade su migliaia di user che lo utilizzano e di provare a spostare il codice tra i tag della pagina.
    Io ho fatto prove su prove, ma il risultato non cambia.
    Il mio blog torna ad essere normale nella sua impaginazione, solo se tolgo gli script di codice che mi sono stati forniti.
    Però io così facendo perdo l’affiliazione ad Heyos.
    Ti chiedo un aiuto: potresti controllare il codice Html del mio blog, e dirmi dov’è che sbaglio, o magari sistemarmelo?

    A me piace molto scrivere ed ho sempre desiderato avere un blog da quando ho saputo della loro esistenza, e cerco di tenerlo aggiornato e di scrivere frequentenmente dei post su quello che vedo e ritengo giusto.
    Però mi piace anche vederlo ben impaginato, e non disordinato nel formato come mi procurano gli script dei codici di Heyos.

    Mi puoi aiutare?
    Se ti ho chiesto troppo, scusami, ma io sono un pensionato principiante dei linguaggi di internet, e da solo non ce la faccio a sistemare il mio blog.
    Il mio blog è

    Non ti chiedo un giudizio sul contenuto del blog, che a qualcuno può interessare e ad altri no, ma ti chiedo solo un aiuto a sistemarlo graficamente.
    Grazie per l’aiuto e ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close