Social Media Marketing

Web Marketing 2014: Fare Marketing Tramite Gmail e Google+?

Web Marketing 2014: Fare Marketing Tramite Gmail e Google+?

State attenti a Google Plus, perchè nei prossimi mesi potrebbe sconvolgere tutto il vostro mondo web: dal posizionamento all’interno dei risultati di ricerca (SERP) passando per il numero di persone / aziende che seguono una azienda / sito internet.

Ma non finisce qua, Google ha messo in campo una serie di iniziative da tenere sott’occhio se si vuole continuare a rimanere “sulla cresta dell’onda”: se nel 2013 infatti Google+ è stato considerato da moltissimi “il social degli specialisti di settore; un social che non funziona; un qualcosa che non utilizza nessuno”, oggi Google sta cambiando le carte del gioco e sta dando un gran valore a tutto ciò che avviene su Google+, vediamo insieme come.

Più sei cerchiato e meglio di posizioni!

Sembra assurdo, ma Google ama le citazioni e, sopratutto, i +1 e chi “aggiunge alle cerchie” la nostra pagina aziendale. In che senso?

Non è del tutto vero che google ama chi aggiunge alle cerchie le pagine ed i profili. Più semplicemente, grazie a questa operazione, google riesce a mettere in relazione i dati in suo possesso, ed “aiutare gli utenti” quando effettuano una ricerca, magari mostrando, nei risultati di ricerca, per primo, proprio chi abbiamo aggiunto alle nostre cerchie (se ha un contenuto che fa al caso nostro).

Ma ciò che google sta facendo non si limita a questo.

Il Native Advertising di Google / Google+

Oggi, in pochi lo sanno, tramite Google, è possibile promuovere i post pubblicati all’interno di Google+ non solamente dentro al circuito “plus” di Google, ma all’interno di siti internet, forum, blog, … mostrando i contenuti interattivi di google plus: questo ci permette di ottenere nuove interazioni, commenti, condivisioni in maniera semplice e veloce.

Google permette di inviare messaggi Gmail a tutti i contatti Google+!

E’ arrivata nei giorni scorsi la comunicazione che oggi, tutti, possono inviare messaggi gmail ai contatti Google+, dividendoli per gruppo o singolarmente, pur non conoscendo l’indirizzo email dei vari utenti (per scoprire come fare basta leggere la guida “Scambio di email con connessioni di Google+“, guida ufficiale di Google)!

Praticamente oggi possiamo ricevere email da qualsiasi contatto a patto che questo conosca il nostro nome. La funzione, attiva di default, può essere modificata in maniera semplice: basta andare sulle impostazioni di Gmail e poi selezionare il livello di restrizione che vogliamo impostare per la ricezione dei messaggi:

– Chiunque su Google+;:

– Cerchie estese;

– Cerchie;

– Nessuno;

Chiaramente, selezionando nessuno, questa funzionalità verrà disabilitata, ma quanti saranno gli utenti che selezioneranno questa opzione?

E tu cosa ne pensi di queste novità? Ti comincia ad interessare di più Google Plus? Lascia il tuo commento oggi stesso su Monetizzando.com,

buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close